A Francesca Sgorbini il premio Posto d’Onore del Panathlon di Pesaro

Il Panathlon Club Pesaro ha deciso di assegnare il premio POSTO D’ONORE a Francesca Sgorbini.

“Una giovane eccellenza del nostro territorio, una sportiva che ha saputo conciliare la sua carriera rugbistica con brillanti risultati scolastici, diplomandosi nel 2020 con ottimo voto finale al liceo scientifico Vittorio Alfieri di Parma”, sottolinea il Panathlon stesso.

Nata e cresciuta a Pesaro, ha iniziato a giocare a rugby all’età di 9 anni nelle Formiche Rugby Pesaro. Nonostante la giovanissima età, da flanker/terza linea titolare, ha già conquistato nel 2018 il Campionato italiano con la maglia del Colorno (Parma), vanta 5 cap (presenze) in Nazionale e nell’Estate 2020 si è trasferita a Clermont (Francia) ed è entrata a far parte del ASM Romagnat, titolata compagine che milita nel massimo campionato francese.

Un riconoscimento sentito a una ragazza che con impegno e costanza ha raggiunto prestigiosi traguardi sportivi, continuando a mettere l’impegno scolastico al centro delle sue attenzioni e della sua vita. Un’ulteriore occasione per il Panathlon di essere al servizio dello sport e dei suoi valori.

«Ringrazio il Panathlon per questo riconoscimento – commenta Francesca Sgorbini – È un onore vedere riconosciuti i miei meriti sportivi e i miei risultati scolastici.»

«Siamo molto orgogliosi di Francesca e del movimento che l’ha portata a questo livello – aggiunge Fabio Mercanti, vice presidente Formiche Rugby Pesaro – Abbiamo visto tanti atleti raggiungere risultati importanti ma mai come lei in nazionale maggiore, e ci auguriamo che possa toccare vette ancora più elevate.»

A portare i saluti dell’amministrazione comunale l’assessore Mila Della Dora. Presenti alla cerimonia anche Simone Mattioli, presidente del Pesaro Rugby, e Alberto Paccapelo che, in qualità di vice-presidente del Distretto Italia, ha colto l’occasione per lanciare l’iniziativa delle ‘Targhe etiche’, targhe su cui sono incisi i principi etici cardine del Panathlon International e che verranno distribuite alle società sportive pesaresi.

«Nonostante questo periodo di pandemia le attività del Club proseguono e premiare Francesca Sgorbini ci è sembrato il modo migliore – conclude il presidente del Panathlon Club Pesaro, Angelo Spagnuolo – Il premio POSTO D’ONORE è un premio tradizionale del Panathlon, è rivolto agli atleti che hanno saputo coniugare una brillante carriera sportiva con un ottimo percorso scolastico, proprio come ha fatto Francesca. Il Club pesarese vuole continuare la sua attività con un occhio di riguardo ai giovani, soprattutto a quelli che, pur impegnandosi in una disciplina sportiva, non tralasciano ma perseguono la loro carriera scolastica».