Storia

L’Asd Pesaro rugby nasce nel 1969 grazie al dott. Tonino Uguccioni, Presidente per eccellenza, scomparso nel 2007, pochi mesi dopo aver ricevuto dalla Federazione Italiana Rugby l’onorificenza dell’“Ovale d’oro”, di cui vengono insignite tutte quelle persone che lavorano per la crescita del rugby.

Alla presidenza gli è succeduto dal 2000 al 2010 Giorgio Badioli e oggi il ruolo è ricoperto da Simone Mattioli.

Nella stagione 2016-17, la Pesaro Rugby ha disputato per la prima volta nella sua storia il campionato di serie A.

Attualmente è in serie B, categoria in cui aveva già militato per sette stagioni consecutive prima della promozione in serie A. La squadre giovanili seguite direttamente dalla società sono l’under 16 e l’under 18.

A curare il settore minirugby è la società Formiche Rugby, che copre le categorie dall’under 6 all’under 14.

Dal movimento rugbistico pesarese negli anni sono usciti atleti di rilevanza nazionale. Ad oggi giocano in Pro 12 Maicol Azzolini (Zebre) e in Eccellenza Matteo Gabbianelli (Fiamme Oro) e Richard Paletta (Reggio Emilia).

Negli annali del movimento si ricordano gemellaggi con diverse squadre straniere: Hawik, Reigate (UK), Losanne (CH), Tolose (FR), Nizza (FR). Nel 2000 nasce il gemellaggio con Watford (UK) e Nanterre (FR) in collaborazione con l’Ufficio Gemellaggi e Scambi Culturali del Comune di Pesaro.

Tutte le manifestazioni e le varie attività si svolgono al Campo Comunale di Rugby “Toti Patrignani”, in via Scarpellini a Pesaro (zona Muraglia).

ANNI DI PRESENZA NELLE CATEGORIE

A – 3 anni

B – 10 anni

C1 – 32 anni

C2 – 5 anni

D – 1 anno

I CAPITANI DELLA PESARO RUGBY

Angelo Carducci

Mimmo Battistelli

Francesco Antinori

Riccardo Panareo

Stefano Catalani

Matteo Mascarucci

Giorgio Antinori

Tommaso Scavone

Alberto Galdelli

Paolo Panzieri

Carlo Villarosa