Fiorini Rugby Pesaro: è ora della trasferta a Prato

Non c’è tempo per rimuginare sulla sconfitta subita contro il Romagna. La Fiorini Rugby Pesaro si prepara al prossimo impegno, la trasferta in programma domenica alle 14.30, sul campo del Prato-Sesto.

«Siamo ancora amareggiati per il risultato del derby, soprattutto per i tifosi che non ci vedevano da quasi due anni in un incontro ufficiale. Dobbiamo far tesoro degli errori, ma adesso bisogna pensare alla partita con Prato-Sesto. – Il capitano giallorosso Carlo Villarosa dà la carica in vista della terza giornata di campionato – In settimana abbiamo analizzato quello che non è andato nella partita con il Romagna e abbiamo visto cosa abbiamo sbagliato.»

Prossimo avversario dei pesaresi il Prato-Sesto, protagonista di un’amichevole precampionato al Toti Patrignani: «Abbiamo già incontrato la squadra toscana in amichevole, durante il precampionato. È una squadra molto fisica, hanno giocatori molto forti, che vengono anche dall’eccellenza, quindi sarà una partita molto dura. In amichevole ci hanno messo in difficoltà nelle fasi statiche, in mischia chiusa e maul. Vogliamo approcciarci alla partita in maniera equilibrata e dargli battaglia in queste fasi, dove in amichevole siamo stati carenti. Abbiamo lavorato molto sulla pulizia del punto d’incontro e sulla gestione del possesso, lavorando a terra per facilitare i sostegni.»

Per i ragazzi di Allori tanta voglia di riscatto: «La sconfitta nel derby ci ha lasciato molta amarezza – sottolinea Villarosa – c’è tanta voglia di rivalsa e di dimostrare che quanto visto al Toti Patrignani è stato solo un momento. Domenica sono emersi degli errori che possiamo colmare. C’è tanta voglia di fare bene, di andare a Prato a fare una bella partita e portare a casa un risultato positivo. Non solo per il punteggio ma anche come atteggiamento. Vogliamo dimostrare che possiamo stare nella parte alta della classifica, con le migliori».