La cadetta Paspa Pesaro accede ai playoff per la C1

Quarta vittoria stagionale nell’ultima partita della prima fase per la cadetta della Paspa Pesaro nel campionato di C2. Un successo rotondo sul Fabriano per 61-3 che conferma Pesaro al secondo posto dietro il Gubbio dandogli l’accesso alla fase playoff per la serie C1. “Due sono gli aspetti  da sottolineare rispetto alla partita di domenica – spiega il tecnico Moreno Tinti – Al di là del fatto che siamo stati sempre avanti, i ragazzi hanno dimostrato una maturità sotto l’aspetto del comportamento, evitando di cadere in provocazioni in una partita “maschia”. Hanno saputo mantenere la calma, pensando a giocare. Il secondo aspetto è che hanno cercato di fare quello che proviamo in allenamento, cercando di più l’avanzamento e la continuità anche se ancora persistono errori alla mano e una lettura del gioco ancora non sempre efficace. Un altro aspetto che tengo a sottolineare è il gruppo, un gruppo unito che ogni domenica accoglie e fa sentire parte di se i ragazzi della 18 e della A . Abbiamo raggiunto i due obbiettivi che avevamo a inizio stagione, creare un gruppo e passare il turno. Abbiamo centrato tutte e due gli obbiettivi ora lavoriamo per migliorare quelle lacune che abbiamo per poter fare bene e dire la nostra nel prossimo girone”. Girone playoff che inizierà solo il 17 febbraio e che consisterà in un girone all’italiana composto da sei squadre, con Pesaro, Gubbio e con molta probabilità Rugby Perugia, Città di Castello e le prime due del girone abruzzese di C2. Al termine del girone, le prime due classificate in regola con le obbligatorietà, accederanno alla C1.