La Fiorini Rugby Pesaro chiude il campionato a Napoli

I kiwi giallorossi sabato alle 17.30, in casa del Rugby Napoli Afragola, cercano una vittoria per trovare il migliore risultato di sempre in serie A. Ultima partita della stagione per la Fiorini Rugby Pesaro che nell’ultima giornata osserverà il turno di riposo. Pesaro è 5° in classifica con 36 punti, uno in meno di Noceto 4°, ed è seguita dal Romagna con 31. Napoli è 8° con 12 punti.

«Ci stiamo preparando come se fosse una finale. – Racconta il tecnico giallorosso Augusto Allori – A fine stagione non c’è più nulla da aggiungere, bisogna concentrarsi e fare le cose che sappiamo fare bene e evitare ciò che non va bene. Dovremo essere disciplinati e giocare come abbiamo fatto nella trasferta con il Romagna. Dobbiamo fare il nostro gioco.»

Come sta la squadra? «I giocatori sono stanchi. Questa settimana abbiamo ridotto gli allenamenti. La differenza la farà la mentalità. A livello tecnico/tattico non c’è molto da fare, ma possiamo arrivare freschi e giocarci al massimo questi ultimi 80 minuti.»

Che partita ti aspetti? «Napoli ha molta grinta, se gli si lascia spazio diventa difficile. – Prosegue Allori – È una squadra molto simile al Romagna a livello tecnico, dovremo replicare quella trasferta. Giocano sempre al massimo e vorranno portare a casa punti per finire bene la stagione. Il risultato credo che si giocherà sulla parte mentale. Se facciamo bene le cose, con disciplina, giocando un buon rugby, stancandoli, possiamo avere possibilità di vincerla. Se invece li facciamo gasare sarà dura.

Guardando la classifica, soddisfatto della posizione di Pesaro? «Possiamo raggiungere il 4° posto, molto dipende anche dal risultato delle altre squadre, ma noi dobbiamo fare del nostro meglio. La migliore stagione pesarese in serie A si è conclusa al 5° posto, ci siamo posti l’obiettivo di fare meglio. – Conclude Allori – A inizio stagione ci sembrava già molto poter iniziare il campionato. Tra alti e bassi siamo arrivati alla fine. La seconda parte è stata molto positiva; abbiamo vinto con squadre molto forti, e perso solo con le prime in classifica, facendo comunque ottime prestazioni. Vogliamo finire al meglio possibile.»

Per quanto riguarda le giovanili giallorosse, turno di riposo per l’under19, impegnata nella seconda fase del campionato regionale. L’under17, per il campionato interregionale Elite, sarà impegnata alle 11.00 a Parma nell’ultima partita della fase a gironi. L’under15, invece, alle 10.30 al Toti Patrignani, incontrerà in una partita amichevole i pari età di Firenze.