Massimo Pozzi nuovo direttore sportivo della Pesaro Rugby

Pesaro Rugby in moto per la prossima stagione. Conclusi i campionati delle squadre giallorosse, ad eccezione del Tigna Seven che si terrà questo sabato e del Torneo Beach Rugby Pesaro organizzato dalle Formiche che si terrà il 17 e 18 giugno,  la società guarda alla programmazione futura. Primo movimento in uscita e quindi in entrata, quello del direttore sportivo. Dopo tre anni e mezzo, non sarà più Matteo Diotalevi a ricoprire il ruolo, ma Massimo Pozzi. “Già da qualche mese Matteo aveva reso nota la sua scelta di non ricoprire più il ruolo per impegni personali – spiega il presidente Simone Mattioli. – Ringraziandolo per quanto fatto in questi anni e per la passione con cui ha seguito la società, ci siamo dati da fare per trovare una soluzione. La scelta è ricaduta su un componente della dirigenza, Massimo Pozzi, un ruolo che nasce da un suo precedente incarico relativo alle relazioni con i giocatori esterni. Negli ultimi anni era stato meno presente a causa del lavoro che lo costringeva all’estero, ma non ha mai fatto mancare il suo apporto al club”. Per Massimo quindi nuovo incarico in una veste che lo vedrà essere direttore sportivo di una squadra di cui faranno parte i suoi due figli, Andrea e il più giovane Filippo, che dopo aver esordito la passata stagione in prima squadra, da quest’anno ne farà parte in maniera stabile. “Prossimo tassello sarà quello del direttore tecnico che seguirà non solo la prima squadra ma che sarà fondamentale anche per la crescita del settore giovanile – continua il presidente Mattioli – Stiamo parlando con vari tecnici di livello e ci auguriamo di chiudere quanto prima, così come di definire gli staff delle squadre giovanili”.