Mobility Pro Pesaro domani a Perugia. Mazzucato: “Dobbiamo avere fame”

A Perugia alla ricerca del regalo di Natale. E’ quello che la Mobility Pro Pesaro Rugby cercherà di farsi domani alle 14.30 in terra umbra nell’ultima partita prima della pausa per le festività che la vedrà opposta a quel Perugia che la segue a sei punti in classifica. Una vittoria per i pesaresi significherebbe mettere ancora maggior distacco fra sé e le dirette pretendenti per la salvezza. “Dobbiamo senza meno trovare il successo per prendere una bella boccata d’ossigeno in classifica e goderci le feste – spiega il tecnico Nicola Mazzucato – I ragazzi hanno giustamente festeggiato dopo la vittoria contro il Prato Sesto, ma sanno quanto sia delicata questa partita”.

Non sarà di certo una gara facile con i perugini che vengono da una dura sconfitta a Catania, ma che in casa hanno sempre venduto cara la pelle. Sin qui hanno trovato solo una vittoria, ma sono riusciti comunque a prendere dei punti di bonus importanti: “Immagino sarà davvero dura contro una squadra che ha principalmente giocatori del territorio e un buon mix fra la freschezza dei più giovani e l’esperienza di alcuni uomini di mischia o dello stesso Crotti nei trequarti. In più devono vincere come noi, quindi dobbiamo essere pronti ad una vera e propria battaglia”.

Pesaro come si presenta a questa sfida? “Più o meno saremo la stessa squadra di domenica scorsa, con Del Bianco ancora fermo ai box. In settimana i ragazzi si sono allenati bene, ma molto dipenderà dall’approccio con cui entreremo in campo. Se avremo la stessa fame e concentrazione di domenica scorsa potremo dire la nostra”.