Pesaro conquista la vittoria contro il Romagna e sorride in vista del campionato

Servono due indizi per fare una prova, ma almeno il primo è apparso decisamente soddisfacente. La Pesaro Rugby al primo e unico test match di precampionato contro una squadra di serie A, il Romagna, si impone per 36 -19. Un risultato ancora più prezioso se si guarda al fatto che la partita è stata giocata a Cesena, fra le mura amiche dei galletti. Una gara che Pesaro ha di fatto sempre guidato nel punteggio, arrivando a realizzare ben sei mete grazie a Venturini, Del Bianco, Solari, Tontini e due di prepotenza con la mischia.

Giallorossi bravi a contenere l’arma più insidiosa degli avversari, quella maul da anni marchio di fabbrica dei romagnoli, e in mischia chiusa. Una squadra giovane dove si sono erti a protagonisti molti dei ragazzi cresciuti a Pesaro in questi anni e in cui hanno debuttato tanti giovani saliti dall’under 18. Bene poi la trequarti quando è riuscita a distendersi e a sfruttare il piede di Joubert. “Sono davvero contento di come è andata – spiega il tecnico Allori – I ragazzi hanno seguito il piano partita e gli obiettivi che ci eravamo dati. In fase di conquista non siamo stati perfetti, ma abbiamo certamente fatto più cose buone che errori. Inoltre c’è stata molta voglia di muovere il pallone e anche quando il Romagna è riuscito a salire il campo grazie a qualche nostro fallo ingenuo, siamo stati bravi a difendere su drive. Dobbiamo invece migliorare a livello di tenuta mentale, dato che dopo le prime due mete ci siamo un po’ seduti permettendo agli avversari di rientrare in partita”.

Una partita in cui tutti hanno trovato il loro spazio, ma con due note positive sugli altri: “Mi sono piaciuti molto Solari e Ruffini che sin qui hanno fatto un’ottima prestagione e hanno ritrovato in campo il buon lavoro svolto fin qui. Nello sport ci sono pochi segreti, in campo si riesce a fare bene, solo se prima lo si fa in allenamento”. Sabato alle 15.30 ultimo test match prima dell’esordio in campionato, alle 14.30 al Toti Patrignani contro Imola. A breve tutte le informazioni per accedere al campo e seguire la partita nel rispetto delle normative anticovid vigenti.