Pesaro Rugby scivola a Cesena

I kiwi giallorossi fanno ritorno da Cesena con una sconfitta che dovranno farsi scivolare via in fetta come la tanta acqua che hanno preso oggi in campo. 26-7 il risultato finale in favore del Romagna al temine di una partita decisamente brutta, giocata sotto una pioggia torrenziale, un forte vento e quindi un campo molto scivoloso. Ad avere la meglio un Romagna che ha fatto la partita dall’inizio alla fine, mentre Pesaro non è riuscita ad aver palloni buoni da giocare, soffrendo in mischia e andando ancor peggio in touche. È così che il Romagna è riuscito a far valere i suoi chili e ad andare in meta una volta per tempo con due azioni fotocopia con la maul che dopo una touche spinge la squadra in meta con i due fratelli Cossu a schiacciare una volta a testa, e l’apertura Righi che non sbaglia un piazzato con un sei su sei. L’unico sussulto di Pesaro a cavallo fra i due tempi. In chiusura del prima la bella meta di Nardini, pescato all’ala da un bel calcio dell’apertura Martinelli. Nella ripresa Pesaro prova subito spingere, il Romagna lo respinge con un fallo sulla linea di meta e lì si spengono le velleità giallorosse.
Una sconfitta che deve far riflettere i pesaresi, scesi forse in campo troppo scarichi sia per la finale già conquistata che per una partita in cui si sono presentati con una rosa largamente rimaneggiata, con una decina di assenze pesanti. Una motivazione che non deve diventare alibi per una squadra che più volte ha dimostrato di di saper trovare insperate energie nelle situazioni di difficoltà. Con la sola partita di domenica prossima in casa alle 15.30 contro Arezzo e la vittoria oggi di Noceto è certo che Pesaro chiuderà il girone al secondo posto. La finale per la serie A quindi sarà probabilmente contro il Parabiago. Andata in casa il 22 febbraio maggio e ritorno in trasferta il 29. Chi avrà la meglio nel duplice confronto sarà promosso nella categoria superiore.

Romagna – Pesaro 26 -7
Romagna: Medri Marco, Donati, Bastianelli, Bersani, Medri Simone, Righi, Soldati, Soldati, Marchini, Paganelli, Magnani, Pirini, Baldassarri, Cossu Simone, Cossu Emanuele, Leone All. Cavaglieri a disp. Velato, Bassi, Saporetti, Scervino, Villani, Fiori, Gollinucci
Pesaro: Babbi (Longhi), Nardini, Piccioli, Gai, Panzieri, Martinelli Mattia, Tarini (Biagetti), Benelli, Sanchioni, Jaouhari (Shaho), Battisti (Villarosa), Campagnolo, Maccan (Martinelli Luca), Galdelli, Pozzi all. Ballarini Ernesto a disp. Pozzi Filippo
Arbitro: Salierno
Marcatori: 7′ m. Cossu S. Tr Righi, 20′ e32′ Cp Righi, 36′ m Nardini tr. Babbi, 2T 8′ m Cossu E. Tr. Righi, 24′ e 40′ Cp Righi