Primavera intensa per le Formiche e minirugby gratuito per tutti i bambini che vogliono provare ad andare in meta

Week end intenso ma proficuo e divertente per le Formiche Rugby, la società che cura il minirugby a Pesaro. L’under 12 è stata impegnata nell’ormai classica trasferta annuale in terra francese, presso gli amici del Nanterre, sobborgo di Parigi con cui è gemellata la città di Pesaro. I ragazzi hanno partecipato e vinto il triangolare in cui si sono confrontate con la squadra locale e il Clichy, regalando così una grande soddisfazione agli allenatori, ai dirigenti presenti e ai familiari al seguito.
Sabato pomeriggio invece i piccoli della under 6 della 8 e della 10 hanno partecipato alla manifestazione “Attacco al centro” organizzata dall’associazione Escudo e patrocinata dal Comune di Pesaro che si è tenuta in piazza. Per l’ occasione le piccole Formiche hanno fatto una dimostrazione di minirugby entusiasmando tutti coloro che si sono avvicinati con tanti nuovi bambini che hanno potuto provare l’emozione di schiacciare l’ovale in meta assieme alle Formichine presenti. Gli stessi piccoli under 6, 8 e 10 il mattino dopo sono partiti prestissimo per partecipare al torneo di Pieve di Cento, ottenendo buoni risultati.
Domenica infine, brillante primo posto dell’Under 14 delle Formiche Rugby al II torneo “Federico 2” organizzato dalla società Rugby Jesi , battendo in finale la formazione dello Jesi e avendo battuto nelle fasi preliminari i Falchi di Montecchio, la prestigiosa formazione del Viadana e il Maniago.

Una primavera in cui le Formiche aprono i loro allenamenti a tutti quei bambini che vorranno divertirsi con la palla ovale. Per tutti un mese e mezzo gratuito che si concluderà con il torneo di mini beach rugby in baia Flaminia il 23 giugno. Per chi volesse può presentarsi al campo Toti Patrignani in via Scarpellini, zona Muraglia, il mercoledì alle 17.00 o il sabato alle 16.30 o chiamare Luca De Angelis al 333.5865974.