Pagano & Ascolillo Pesaro pronta al debutto casalingo. Domenica arriva il Noceto

Pagano & Ascolillo pronta ad esordire al Toti Patrignani di Pesaro. Domenica alle 14.30 prima stagionale sul terreno di casa contro il Noceto, squadra al momento seconda in classifica e candidata per il salto di categoria. “E’ una squadra con grande esperienza e costruita per stare ai piani alti tanto che già lo scorso anno fece i playoff – spiega Matteo Piccioli, rientrato a Pesaro quest’anno e che l’ha incontrata anche lo scorso anno in A con il Colorno – E’ una rivale storica per Pesaro visto che per anni ci siamo giocati la serie B con loro e che l’abbiamo incontrata anche nel primo anno di A. Poi lo scorso anno per noi a Colorno era un vero e proprio derby molto sentito. Si tratta di una squadra molto fisica, che ha cambiato tanto rispetto la passata stagione, ma che resta una squadra di livello. Credo che molto dipenderà da chi avrà la meglio in mischia”.

Come si è preparata Pesaro in queste due settimane? “Abbiamo cercato di mettere a posto ciò che non andava. Siamo una squadra nuova e dobbiamo trovare l’assetto giusto. Però grazie alle nuove luci siamo riusciti a dar vita a degli allenamenti di qualità. Inoltre ci siamo allenati molto ad una battaglia fisica e sotto questo punto di vista siamo pronti ad affrontarli”.

Per i giallorossi una vittoria e due sconfitte. Forse ti aspettavi un inizio più facile? “No, sapevo che sarebbe stata dura. Dobbiamo solo trovare il nostro ritmo e pensare a lavorare e crescere riducendo al minimo gli errori. Comunque su tre partite ne abbiamo vinta una ed ora finalmente inizieremo a giocare sul campo di casa, dove dovremo cercare di mettere tutte le squadre in difficoltà indipendentemente dagli obiettivi di ogni avversaria”.

Contento quindi di tornare a giocare in casa domenica? “Molto e spero ci sia un grande pubblico ad aiutarci e sostenerci”.

Prima della partita al botteghino sarà ancora possibile sottoscrivere l’abbonamento, ma per chi volesse evitare la cosa è possibile sottoscriverlo anche su LiveTicket dove è possibile anche comprare i biglietti della singola partita.