Sconfitta col sorriso per la Paspa nell’ultima amichevole prestagionale

Una Paspa Pesaro che perde ma convince. È l’Accademia Federale a vincere per 17-7 l’ultima amichevole prestagionale dei giallorossi, ma I visi in casa pesarese a fine partita sono più che sereni. Di fronte alla squadra dei più talentuosi under 20 dello stivale, la squadra pesarese non ha affatto demeritato, togliendosi la soddisfazione di portarsi anche in vantaggio quando la partita aveva ancora significato, vale a dire prima delle girandola dei cambi che gioco forza ha stravolto la squadra. Nel primo tempo le squadre si affrontano a viso aperto. L’Accademia fa il match, ma Pesaro spegne ogni ardore dei giovani con una difesa lucida e puntuale. La mischia pesarese fa sentire la sua esperienza e i suoi chili e gli avversari non riescono a passare. Fatica di più Pesaro sul lato offensivo che non concretizza nè le touche sui cinque metri nè le buone occasioni create da Mokom. Primo tempo che termina su un inusuale 0-0. Nel secondo entrambe provano a far loro la gara e al 10′ è l’Accademia ad andare in meta con Zambonin al termine di una bella azione sull’out di destra. Pesaro non si dà per vinta e prova a fare il suo gioco in attacco e al 30′ Sangiorgi riesce a sfondare dopo una bella azione di Coppari. Joubert trasforma ed è sorpasso 7-5. I giovani dell’Accademia non ci stanno e sullo scadere segnano con Drudi e Lucchesi.