Una buona Fiorini Rugby Pesaro non la spunta a Prato

«La squadra ha fatto vedere delle buone cose, ma non è bastato a portare a casa il match.» A riassumere così la partita tra Fiorini Rugby Pesaro e Cavalieri Union Rugby Prato Sesto il tecnico Augusto Allori e il suo vice, Paolo Panzieri.

«L’attitudine dei ragazzi è stata completamente diversa rispetto all’ultima partita, si sono comportati molto bene – Il commento del tecnico Allori – Purtroppo ci sono stati alcuni eventi che ci hanno portato a regalare punti, e questo ha fatto la differenza. Fino alla fine siamo stati in gara, avremo potuto prendere qualche punto in più ma è andata così. È stata una partita molto positiva, i ragazzi hanno lavorato molto bene.»

Analizzando gli aspetti negativi dell’incontro Allori aggiunge: «Due delle mete messe a segno da Prato sono arrivate da nostri errori. Prato ha alcuni giocatori molto forti che fanno la differenza. In più siamo stati penalizzati da alcune scelte arbitrali che faremo presente in federazione. In touche abbiamo commesso svariati errori, e anche in difesa abbiamo qualcosa da migliorare».

«Si è vista la reazione dei giocatori dopo la sconfitta della settimana scorsa – Gli fa eco il vice allenatore Paolo Panzieri – dal punto di vista tecnico è sicuramente una buona cosa, ma non è bastato. Si sono visti ancora troppi errori individuali dovuti alla foga, potevamo gestire meglio qualche drive per fare meta, invece la voglia di andare avanti ci ha fregato. Il primo tempo è stato molto spezzettato e ha penalizzato i trequarti che non hanno potuto esprimere il loro gioco. Anche la mischia nel primo tempo ha sofferto di più, con i cambi si è stabilizzata riuscendo a dominare anche le fasi statiche. Non sono andate bene le touche, su questo dovremo lavorare. Molto buona la prestazione di Dixon.»

Guardando agli aspetti più critici della partita: «Dobbiamo migliorare la copertura del campo, è un problema che avevamo riscontrato anche in amichevole. Loro sono molto tecnici e fisici e tentano sempre di avere la meglio nel punto di incontro. Un aspetto su cui dobbiamo lavorare e che ci ha creato problemi anche contro il Romagna».

Domenica amara anche per la formazione di serie C della Fiorini Rugby Pesaro che torna da Ancona con una sconfitta per 10-5.Per le giovanili in campo solo l’under15 che ad Ancona, contro la franchigia Ancona/Falconara, ha ottenuto una bella vittoria per 72-5.