Under 18 si impone sullo Jesi nella gara di andata dei quarti

La vittoria arriva quando più conta. La Guidi Impianti Under 18 si impone per 17-14 contro i cugini dello Jesi nella gara di andata dei quarti di finale, dopo che mai in stagione regolare era riuscita a raggiungere il successo. Una sconfitta e un pareggio in stagione regolare che ai pesaresi era costato il secondo posto nel girone marchigiano, ma la gara di oggi ha reso merito ai ragazzi giallorossi che sono stati bravi a capitalizzare al massimo praticamente tutte le occasioni di meta avute. Se agli onori è salito Thomas Scaloni, bravo a siglare due delle tre mete realizzate, il merito è stato tutta la squadra, decisa nel contrastare il pesante pacchetto di mischia avversario e convinta nel lottare su ogni pallone. Una gara in cui Pesaro è sempre stata sopra, con la prima meta arrivata in avvio di match. Se il primo tempo si chiudeva sul 5-0, il secondo era molto più combattuto, dato che alla seconda meta di Piccirillo, Jesi ha rialzato la testa riuscendo ad andare in meta due volte. Proprio nel momento di maggiore difficoltà, con un uomo in meno causa un’espulsione temporanea, Pesaro realizzava la terza meta del 17-14 finale. Domenica prossima il ritorno sul campo di Falconara data l’indisponibilità di quello di Jesi.